Un amore destinato a durare per sempre

Si innamorarono così, per caso, in una fredda mattina d’autunno. L’amore arriva sempre per caso. Non puoi mica deciderlo, il momento, il posto. Si presenta e si accomoda, senza neanche chiedere permesso.
Lei entrò in quel bar in centro, così affollato che le parve quasi impossibile farsi sentire dal barista. Coperta dal suo velo, che le lasciava scoperto solo quel suo bel viso lucente. Lui, solitario, l’unico che in mezzo a tutto quel farfugliare di persone, se ne stava seduto a leggere il giornale. Ci sono momenti, attimi, che ti cambiano la vita. In quel momento, quando lei si avvicinò al bancone, lui alzò gli occhi dall’articolo che stava leggendo e incontrò quel viso lucente. Non si fermò al velo, alla religione diversa dalla sua, che rappresentava quel dettaglio. Andò oltre, non ci fece neanche caso, fu rapito da quel viso. Gli sembrò così pulito, così limpido, da non poter essere reale.
Il bar, la musica alla radio, le chiacchiere delle persone, i rumori della città, fecero da sfondo al loro primo incontro. Una stupida scusa per scambiarsi le prime parole e scattò automatica la magia. Iniziò così, in una maniera come un’altra, in una giornata che fino a qualche momento prima era sembrata inutile, la loro difficile storia d’amore. Si amavano nonostante la loro origine diversa, nonostante le loro religioni, nonostante la mancata approvazione dei genitori, nonostante il mondo in ogni momento ricordasse a loro, che non erano teoricamente compatibili.
Era un amore forte, coraggioso, testardo. Era un amore destinato a durare per sempre.

Gezim Qadraku.

Annunci

2 pensieri su “Un amore destinato a durare per sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...