Il tempo con lei non bastava mai.

Fece quello che fanno tutti gli uomini privi di coraggio, decise di diventarle amico. Pur di non perderla, pur di poter passare il suo tempo con lei, prese la decisione peggiore che un uomo possa prendere. Diventare amico di una ragazza che ama.
Il bisogno di averla nella sua vita, era maggiore di qualsiasi altra cosa. Si vedevano poco, solo quando lei riusciva a trovare qualche sprazzo di tempo da poter dedicare a lui.
Dipendeva tutto da lei. Se fosse stato per lui, si sarebbero visti ogni giorno. Per lui ogni cosa passava in secondo piano. Smetteva di studiare per lei, tornava a casa tardi per lei, abbandonava gli amici per lei, restava sveglio le notti per lei.
La amava, perché le dedicava il suo tempo.
Ogni momento passato insieme rappresentava per lui, l’apice della felicità. Lei si prendeva il permesso di toccarlo, di abbracciarlo, di baciarlo. Lei aveva il pieno controllo su di lui, ma non se ne rendeva conto. Il culmine della felicità si trasformava in un fondo di infelicità, quando arrivava il momento di salutarsi e di ritornare a casa.
Era sempre quel momento a ricordargli che errore avesse commesso. A ricordargli che in questo modo non faceva altro che allontanarla da sé. Tornato a casa, tutti questi pensieri finivano nel dimenticatoio e ricominciava a pensare al prossimo appuntamento. Non ne voleva sapere di troncare il rapporto. Ogni tanto cercava di lanciarle qualche segnale. Le scriveva qualche messaggio un po’ più sentimentale, la abbracciava un po’ più forte del solito, la riempiva di complimenti, ma lei non capiva. Le donne capiscono sempre tutto, ma a volte fanno finta di niente. Ogni giorno era un miscuglio di gioia, abbattimento, speranza. Quella maledetta speranza che si impossessava di lui, se lei gli chiedeva di uscire. E via ad altri viaggi mentali, ad altri sogni in cui finalmente erano più che amici. I sogni però, rimanevano tali.
L’unica cosa sicura erano i momenti che trascorrevano vicini. Lui viveva grazie al tempo che passavano insieme. Anche se il tempo con lei non bastava mai.

Gezim Qadraku.

Annunci

2 pensieri su “Il tempo con lei non bastava mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...